fpschool.it logo

Dal ritratto al blu: la stampa in cianotipia


Si è svolto dall'8 al 10 febbraio 2019 il workshop Dal ritratto al blu che ha visto Giuseppe Sinatra, Domenico Veneziano e Salvo Veneziano, impagabili docenti di Palermofoto, protagonisti di tre interessantissime e proficue giornate dedicate alla tecnica di stampa in cianotipia.

Dopo una prima fase in cui sono state spiegate le origini e la storia della stampa in cianotipia i partecipanti al workshop sono stati portati in sala di posa dove, sotto la guida di Giacomo Artale (il docente di Ritratto di FPschool), hanno realizzato gli scatti destinati ad essere stampati in cianotipia.

La fase successiva è stata la preparazione dei chimici necessari alla sensibilizzazione cui ha fatto seguito la spiegazione della tecnica per ottenere una corretta stesa dei prodotti sulla carta da utilizzare per la stampa. Durante la fase di essiccazione dei fogli preparati Giuseppe Sinatra, Domenico Veneziano e Salvo Veneziano hanno spiegato come realizzare un negativo partendo da un file digitale.

Quando tutto è stato pronto si proceduto alla provinatura e dunque alla stampa, per passare nell'ultima fase del corso al toning delle stampe ottenute per passare dal tipico blu della cianotipia a una gamma tonale compresa tra il marrone e il quasi nero.

E al termina della giornata di domenica, dopo la consegna degli attestati di partecipazione, tutti in sala di posa per la foto di gruppo.


I materiali ci sono e siamo pronti per iniziare il workshop di stampa in cianotipia. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Prima di cominciare però si fanno un paio di prove per verificare che tutto funzioni a dovere. © Salvo Veneziano/Palermofoto.È il momento delle iscrizione al workshop di stampa in cianotipia. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Inizia il workshop di stampa in cianotpia e d è il momento delle presentazioni. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Che cos'è la cianotipia? Ce lo spiagano Giuseppe Sinatra, Domenico Veneziano e Salvo Veneziano di Palermofoto. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Dopo la teoria passiamo alla pratica in sala di posa dove, sotto la guida di Giacomo Artale, si fanno i ritratti che poi verranno stampati in cianotipia. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Indossati guanti e mascherine protettiva è il momento che si cimentino gli studenti. © Salvo Veneziano/Palermofoto.È ora di preparare di chimici. Giuseppe Sinatra spiega come fare. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Dopo la spiegazione teorica si passa alla pratica e si inizia a preparare le due soluzioni necessarie per sensibilizzare la carta. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Veronica, a sinistra, mentre prepara i chimici per effettuare la sua stampa e Gianfranco, a destra, mentre sensibilizza il suo foglio di carta. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Giuseppe Sinatra spiega come una volta unite le due soluzioni si possa procedere alla sensibilizzazione della carta su cui verranno effettuate le stampe in cianotipia. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Si preparano le strisce di carta per effettuare i provini di esposizione. © Salvo Veneziano/Palermofoto.L'esposizione ai raggi UV del negativo realizzato con una stampante digitale su carta da lucido. © Salvo Veneziano/Palermofoto.I provini: strumetno indispensabile per trovare la corretta esposizione. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Ed ecco la prima stampa che prende vita una volta immersa il foglio esposto in acqua. © Salvo Veneziano/Palermofoto.Il momento in cui l'immagine appare nella sua forma definitiva è sempre carico di emozioni. © Salvo Veneziano/Palermofoto.

Share
Link
https://www.fpschool.it/dal_ritratto_al_blu_la_stampa_in_cianotipia-d9373
CLOSE
loading