fpschool.it logo

search

pages

FPschool nella Repubblica di San Marino


Nell'ambito delle attività didattiche realizzate... in trasferta questa volta FPschool è andata addirittura... all'estero... l'ultimo workshop di Sandro Iovine di Introduzione alla lettura delle immagini è stato infatti condotto tra teoria ed esercitazioni pratiche, nella Repubblica di San Marino.

Il workshop, organizzato da ASFA (Associazione Sanmarinese Foto Amatori), si proponeva di fornire i primi elementi di base per dedicarsi con un minimo di consapevolezza alla letture delle immagini, con particolare attenzione a quelle di origine fotografica. L'incontro è iniziato con una verifica della capacità di osservazione dei partecipanti, cui è stata sottoposta per venti minuti un'immagine di cui ognuno avrebbe dovuto individuare gli elmenti più importanti sui quali basare la propria lettura.

Successivamente si è lavorato su vari meccanismi visivi che permettono di generare il senso dell'immagine se la stiamo producendo o comprenderlo se siamo invece di fase di lettura. Tra vari argomenti affrontati la gestione del ritmo all'interno della composizione, il ruolo dell'inquadratura, partendo dalla sua definizione dai concetti di inclusione ed esclusione per arrivare al ruolo del fuori campo. Oltre alle parti teoriche naturalmente è stato richiesto ai partecipanti di effettuare delle piccole esercitazioni per fissare i concetti di ritmo nella composizione e esame dei contenuti dell'immagine esposti durante la trattazione teorica.


Nell'ultima giornata di workshop invece sono stati forniti alcuni elementi fondamentali per imparare a gestire i vettori di forza della composizione, sottolineando le influenze della cultura di appartenenza nell'interpretazione degli stessi. Si è parlato anche delle leggi di unificazione figurale della Gestalt. Nel pomeriggio infine si è affrontata la costruzione di una griglia metodologica di lettura delle immagini che, completando l'analisi di livello plastico, tenga conto dei contesti e li metta in relazione al testo, delle forme, cioè delle modalità di realizzazione della fotografia e, ovviamente, dei contenuti individuando all'interno dell'immagine i fattori tematici prevalenti.

Workhshop_di_lettura_delle__immagini_ASFA_San_Marino_17_marzo_2018_FPschool_001.jpgWorkhshop_di_lettura_delle__immagini_ASFA_San_Marino_17_marzo_2018_FPschool_005.jpgWorkhshop_di_lettura_delle__immagini_ASFA_San_Marino_17_marzo_2018_FPschool_002.jpgWorkhshop_di_lettura_delle__immagini_ASFA_San_Marino_17_marzo_2018_FPschool_004.jpg

FPschool incontra le scuole a Trapani


FPschool ha incontrato, martedì 13 marzo 2018, gli studenti dell'indirizzo Grafica e Comunicazione dell'Istituto Tecnico Tecnologico G. B. Amicodi Trapani. Sfruttando la presenza di Sandro Iovine in città per lo svolgimento di un workshop di Introduzione alla lettura delle immagini organizzato dal Gruppo Scatto dell'Associazione i Colori della Vita - Trapani, è stato infatti possibile organizzare una lezione di quattro ore che ha coinvolto gli studenti dell'Istituto per la disponibilità del Dirigente Scolastico, professoressa Margherita Ciotta, all'organizzazione messa a punto dalla professoressa Caterina Mangiaracina e ai docenti che hanno permesso la realizzazione grazie anche al collegamento realizzato da Giovanni Cusenza membro del Gruppo Scatto dell'Associazione i Colori della Vita - Trapani.

L'incontro ha visto la disamina delle geometrie sulle quale si fonda la composizione di alcune celebri immagini fotografiche di Henri Cartier Bresson. Il lavoro svolto non tanto come una lezione frontale, ma cercando continuamente il confronto con i ragazzi è stato molto positivo e ha confermato ancora una volta esperienze passate sul territorio siciliano, foriere di grandi soddisfazioni per i docenti. Anche in questo caso infatti abbiamo avuto modo di rimanere colpiti dal livello di attenzione prestata dai ragazzi e dalla capacità di assorbire con estrema prontezza i concetti proposti per farli propri e rielaborarli successivamente.

Dall'incontro è nata anche la proposta di creare un ponte tra l'Istituto Tecnico Tecnologico G. B. Amico e FPschool per una collaborazione didattica futura che possa anche estendersi eventualmente all'alternanza scuola lavoro.


Intervista a Sandro Iovine realizzata da Telesud in occasione dell'incontro con gli studenti tenuto da FPschool presso l'Istituto Tecnico Tecnologico G. B. Amico di Trapani.

In occasione dell'incontro c'è poi stata anche la gradita presenza di Telesud che ha relizzato un servizio giornalistico diffuso nell'edizione delle 13,50 del telegiornale.

Istituto_Tecnico_Tecnologico_G_B_Amico_Trapani_13_marzo_2018_FPschool_001.jpgIstituto_Tecnico_Tecnologico_G_B_Amico_Trapani_13_marzo_2018_FPschool_002.jpgIstituto_Tecnico_Tecnologico_G_B_Amico_Trapani_13_marzo_2018_FPschool_003.jpgIstituto_Tecnico_Tecnologico_G_B_Amico_Trapani_13_marzo_2018_FPschool_004.jpg

A Trapani per leggere le immagini


FPschool ha tenuto a Trapani un workshop di Introduzione alla lettura delle immagini, dal 9 al 13 marzo 2018, presso il Museo d'Arte Contemporanea San Rocco. Condotto da Sandro Iovine, il corso, che ha avuto una durata di 22 ore, ha permesso ai partecipanti di avvicinarsi a una visione consapevole delle immagini, che vada oltre la pura e semplice reazione emozionale e istintiva.

Durante il corso, realizzato grazie all'organizzazione del Gruppo Scatto dell'Associazione i Colori della Vita - Trapani, oltre agli aspetti teorici affrontati in aula, i partecipanti sono stati chiamati a fissare i concetti attraverso delle esercitazioni svolte sia durante l'orario di lezione sia nell'intervallo tra una lezione e la successiva. Si è trattato di un vero e proprio tour de force che ha impegnato davvero molto gli studenti, sia in termini di energie profuse sia di ore investite, il cui totale è ben superiore alle 22 ore ufficialmente previste per il workshop. Davvero notevoli, per non dire sorprendenti, i progressi mostrati dai partecipanti tra una verifica e la successiva. Altrettanto encomiabile la qualità della partecipazione che da una parte ha reso più piacevoli le lezioni e dall'altra ha fatto sì che fossero più proficue grazie anche alla continua attenzione e alla curiosità dimostrata con le tante domande al docente.

Impossibile non concludere con un ringraziamento davvero sentito a tutti partecipanti e agli organizzatori che, ancora una volta, hanno dimostrato come la terra di Sicilia continui a riservare enormi soddisfazioni ai docenti con la speranza che questa magnifica esperienza possa avere un seguito in futuro.

Workshop_Trapani_09_marzo_2018_FPschool.jpgWorkshop_Sandro_iovine_I_Colori_della_Vita_WEB_01.jpgFilippo_Amodeo_Esercizio_espressioni_di_un_oggetto_Triste.JPGLaura_Croce_Esercizio_le_espressioni_di_un_oggetto_Allegro.jpg

FPschool a Suzzara


Organizzato e ospitato da Foto16|Club, ha preso il via sabato 10 febbraio 2018, il corso Imparare a Leggere per Fotografare Meglio tenuto da Sandro Iovine sul linguaggio fotografico per FPschool.

Durante la prima lezione è stato illustrato il percorso che verrà fatto durante gli otto incontri mensili di otto ore ciascuno di cui si compone il corso. Successivamente come di consueto abbiamo fissato un punto di partenza: per venti minuti è stato chiesto agli iscritti di studiare una fotografia e scrivere tutto quello che ritenevano importante annotare in base alla loro osservazione. I fogli con le riflessioni di ognuno sono stati prelevati dal docente e verranno restituiti durante l'ultima lezione, quando ognuno potrà verificare i propri progressi nella lettura delle immagini.

Workshop_linguaggio_e_lettura_delle_immagini_Suzzara_2018_01.jpgWorkshop_linguaggio_e_lettura_delle_immagini_Suzzara_2018_02.jpgWorkshop_linguaggio_e_lettura_delle_immagini_Suzzara_2018_03.jpgWorkshop_linguaggio_e_lettura_delle_immagini_Suzzara_2018_04.jpg

Incontri con l'autore | Il signor Sindaco diventa una fanzine


Si è svolta mercoledì 21 febbraio 2018 nei locali di FPschool in via Spartaco 36 a Milano, la presentazione del primo numero di FPfan, le fanzine fotografiche di FPmag, dal titolo . Il signor Sindaco e la Città Futura di Gianfranco Ferraro. La presentazione che ha visto riempirsi la sala, è stata caratterizzata da un grande interesse del presenti che hanno ascoltato Gianfranco Ferraro e Sandro Iovine, direttore responsabile di FPmag, intervenendo e partecipando attivamente alla serata. Particolarmente gradito e illuminante è stato l'intervento di Gioacchino Criaco, l'autore di Anime nere, il libro da cui è stato tratto l'omonimo film. Con le sue parole Gioacchino Criaco ha contestualizzato in modo ammirevolmente chiaro il sentimento di accoglienza del popolo calabrese, da sempre aperto a popolazioni provenienti dall'esterno.

La fanzine riprende la storia, narrata come una fiaba, di Domenico Lucano sindaco della città calabrese di Riace e del suo progetto di integrazione sostenibile degli immigrati che ha consentito alla città che si stava spopolando di tornare a vivere. Il lavoro nato originariamente come un prodotto multimediale per l'esame di fine corso di Linguaggio e lettura delle immagini (Comunicazione visiva) è stato trasposto in forma cartacea cercando di rispettarne i ritmi e le logiche, in relazione alle differenze di medium.

Un particolare ringraziamento a Dritto in cucina di Alessia Aloe che, con le sue raffinate e deliziose creazioni di pasticceria, ha reso dolscissima la serata.

Presentazione_fanzine_Il_signor_Sindaco_e_la_Citta_Futura_Foto_Laura_Farinoni_02.jpgPresentazione_fanzine_Il_signor_Sindaco_e_la_Citta_Futura_Foto_Laura_Farinoni_04.jpgPresentazione_fanzine_Il_signor_Sindaco_e_la_Citta_Futura_Foto_Laura_Farinoni_05.jpgPresentazione_fanzine_Il_signor_Sindaco_e_la_Citta_Futura_Foto_Laura_Farinoni_06.jpgPresentazione_fanzine_Il_signor_Sindaco_e_la_Citta_Futura_Foto_Laura_Farinoni_08.jpgPresentazione_fanzine_Il_signor_Sindaco_e_la_Citta_Futura_Foto_Laura_Farinoni_09.jpgPresentazione_fanzine_Il_signor_Sindaco_e_la_Citta_Futura_Foto_Laura_Farinoni_10.jpgPresentazione_fanzine_Il_signor_Sindaco_e_la_Citta_Futura_Foto_Laura_Farinoni_11.jpg

search

pages

Share
Link
https://www.fpschool.it/news_ed_eventi-d
CLOSE
loading