fpschool.it logo
search
pages

Mondi a confronto

date » 24-10-2022 06:23

permalink » url

tags » FPschool, Ivan De Francesco, Marco Facciano, Corso Avanzato, Mondi a confronto,

Ivan De Francesco, Fil Rouge. Con gli occhi di un Amaziɣ. Nessun luogo è preciso. © Ivan De Francesco.

Inaugura lunedì 24 ottobre Mondi a confronto la seconda mostra fotografica nata all'interno dell'ultimo Corso Avanzato di fotografia di FPschool terminato prima dell'estate. Mondi a confronto riunisce i lavori fotografici Fil Rouge. Con gli occhi di un Amaziɣ. Nessun luogo è preciso e Ritorno a casa, rispettivamente di Ivan De Francesco e Marco Facciano. Si tratta di progetti sviluppati in aeree geografiche e culturali, la Tunisia e la provincia di Torino, lontane ma dalle cui differenze è possibile ricavare un comune sentimento di amore in cui si avverte il senso della ri-scoperta di valori atavici che attengono alla natura umana, indipendentemente dalla cultura di appartenenza.

La copertina del volume fotografico Ritorno a casa di Marco Facciano, progetto finale del Corso Avanzato di FPschool scuola di fotografia.

Fil Rouge. Con gli occhi di un Amaziɣ. Nessun luogo è preciso di Ivan De Francesco vede la sua origine nell’amore sviluppato dall’autore per una terra, la Tunisia dove ha deciso di trasferirsi da ormai più di quattro anni. La sequenza indaga le tracce di un’antropizzazione che modella il territorio con forme per molti versi aliene alla nostra consuetudine visiva, a dispetto di una distanza geografica non certo troppo elevata. Dalla sorpresa per gli occhi si passa man mano all’accettazione e in seguito a un amore viscerale per un terra, vicina e lontana al tempo stesso, e per il popolo che, con grande dignità, la abita

La copertina del volume fotografico Fil Rouge. Con gli occhi di un Amaziɣ. Nessun luogo è preciso di Ivan De Francesco, progetto finale del Corso Avanzato di FPschool scuola di fotografia.

Ritorno a casa di Marco Facciano è invece incentrato sul recupero dell’appartenenza al territorio d’origine, Rivalba in provincia di Torino, abbandonato dall’autore a 27 anni per andare a vivere in città. Qui Marco Facciano comprende come gli agglomerati urbani possano generare spazi marginali di esclusione per l’individuo, soprattutto nelle periferie. Da qui la decisione di tornare ai luoghi d’origine per ritrovare la natura e godere del suo scorrere, recuperando la memoria delle proprie tradizioni. Alla fotografia spetta il ruolo di raccogliere il sentire di un rinnovato piacere nella riscoperta-riconquista del territorio natio.

I due lavori sono stati accostati in un'unica mostra per sottolineare come, al di là delle differenze macroscopiche che segnano il territorio e le culture che su di esso si sviluppano, i punti in comune tra popoli formalmente distanti per storia e tradizioni siano in realtà molti più di quelli che in genere si vogliamo riconoscere.

Marco Facciano, Rivalba, Ël castel de monie (Rivalba, Il castello delle suore) dalla mostra Ritorno a casa. © Marco Facciano.

Le fotografie di Mondi a confronto sono in mostra presso l'Atelier della Fotografia - Vetrine Over del Passante Ferroviario di Porta Venezia grazie alla preziosa collaborazione con l'Associazione di Promozione Culturale Le Belle Arti APS, capofila del Progetto Artepassante. L'esposizione, seconda della breve serie di due, dedicate ai progetti degli studenti del Corso Avanzato di fotografia di FPschool, può essere visitata tutti i giorni dal 24 ottobre al 6 novembre 2022 dalle ore 06:00 alle 0:30. Inaugurazione ufficiale lunedì 24 ottobre 2022 ore 19:00.

Per maggiori informazioni:
info@fpschool.it | 02 49537171 | whatsapp | 334 3736867

Ognuno ha i suoi spettri

date » 10-10-2022 15:08

permalink » url

tags » FPschool, Emanuele Minetti, Antonino Castiglione, Ognuno ha i suoi spettri, Corso Avanzato,

Emanuele Minetti, Wraiths. © Emanuele Minetti.

La mostra Ognuno ha i suoi spettri nasce all'interno dell'ultimo Corso Avanzato di fotografia di FPschool terminato prima dell'estate e riunisce i lavori fotografici (Wraiths e Non chiedermi il perché) di Emanuele Minetti e Antonino Castiglione. Si tratta di progetti formalmente molto lontani fra loro, ma che, pur partendo da istanze molto diverse, finiscono per svilupparsi sulla falsariga di un intreccio di disagi. Il primo riferito direttamente a un sentire legato a vicende personali, il secondo generato dal contatto quotidiano con le forti incongruenze offerte più che dal paesaggio circostante dall'azione su di esso esercitata da non sempre chiari interessi economici.

La copertina del volume fotografico Wraiths di Emanuele Minetti, progetto finale del Corso Avanzato di FPschool scuola di fotografia.

Wraiths di Emanuele Minetti è un progetto fortemente intimista che, sfruttando la capacità evocativa del bianconero, si snoda attraverso le sensazioni personali dell’autore che l’obiettivo esporta rendendole accessibili a chiunque abbia la voglia di mettersi in gioco accettando il ruolo di spettatore/destinatario. Le atmosfere cupe, accentuate dalla scelta di una gamma tonale che privilegia tonalità scure, pervadono l’intero lavoro e lasciano una profonda sensazione di solitudine. Ancorché allo spettatore, ignaro delle vicende personali dell’autore, non possa essere dato conoscere con esatta consapevolezza quali siano state le ragioni che hanno prodotto una visione del genere, quello che chiunque può cogliere è il senso incombente dell’assenza che si trasforma in spettri che emanati dalla propria anima finiscono per essere percepibili ovunque.

La copertina del volume fotografico Non Chiedermi il perché di Antonino Castiglione, progetto finale del Corso Avanzato di FPschool scuola di fotografia.

Non chiedermi il perché di Antonino Castiglione si muove invece nell’ambito di una ricerca sul paesaggio della provincia di Trapani dove l'autore risiede. Nei suoi spostamenti quotidiani Antonino Castiglione non ha potuto fare a meno di porsi una domanda di fronte alla presenza ingombrante di strutture iniziate e mai portate a termine o abbandonate e lasciate andare in rovina da anni quando non da decenni. Da genitore e cittadino responsabile non ha potuto non chiedersi quale risposta dovrà dare ai suoi figli oggi ancora piccoli nel momento in cui, cresciuti, gli chiederanno il perché di tutte quelle costruzioni mai finite e ormai in rovina. Il lavoro segue uno schema per quanto possibile fisso che si apre con una carta semplificata che mostra la collocazione geografica del sito fotografato nel territorio della provincia di Trapani seguita da una visione area dell’area coinvolta, e dalle immagini che mostrano da vicino lo stato delle varie strutture, quasi sempre opere pubbliche.
Non chiedermi il perché di Antonino Castiglione verrà esposto anche a Trapani dal 21 ottobre e al 6 novembre 2022 presso il Complesso Monumentale di San Domenico in piazza San Domenico, nell’ambito dell'undicesima edizione della rassegna fotografica TrapaninPhoto.

Nell’insieme i due lavori sono quindi accomunati dalla presenza di spettri che nel caso di Emanuele Minetti sono quelli dello stesso autore (in cui peraltro ognuno di noi può riconoscersi), mentre nel lavoro di Antonino Castiglione il dito viene puntato sugli spettri di una società che non sembra nutrire alcun rispetto né per le risorse dell’ambiente, né per quelle dei suoi abitanti.

Antonino Castiglione, Palestra e piscina coperta, lavori iniziati da oltre 30 anni. Mai completati, Comune di Trapani, dalla mostra Non chiedermi il perché. © Antonino Castiglione.

Le fotografie di Ognuno ha i suoi spettri sono in mostra presso l'Atelier della Fotografia - Vetrine Over del Passante Ferroviario di Porta Venezia grazie alla preziosa collaborazione con l'Associazione di Promozione Culturale Le Belle Arti APS, capofila del Progetto Artepassante. L'esposizione, prima di due dedicate ai progetti degli studenti del Corso Avanzato di fotografia di FPschool, può essere visitata tutti i giorni dal 10 al 23 ottobre 2022 dalle ore 06:00 alle 0:30. Inaugurazione ufficiale mercoledì 12 ottobre 2022 ore 19:00.

Per maggiori informazioni:
info@fpschool.it | 02 49537171 | whatsapp | 334 3736867

02_Emanuele_Minetti_Wraiths.jpg04_Emanuele_Minetti_Wraiths.jpg03_Emanuele_Minetti_Wraiths.jpg05_Antonino_Castiglione_Non_chiedermi_il_perche.jpg06_Antonino_Castiglione_Non_chiedermi_il_perche.jpg07_Antonino_Castiglione_Non_chiedermi_il_perche.jpg

"Incontri", parla la curatrice Silvia Milanesi

date » 20-06-2022 20:17

permalink » url

tags » Incontri, FPschool, Gipsy Studio, Silvia Milanesi,



Sabato 18 e domenica 19 giugno è stata inaugurata la mostra collettiva Incontri presso Gipsy Studio in via Giovanni Battista Rasario 6A a Milano. Alla mostra come anticipato in un altro articolo hanno partecipato anche gli studenti dell'ultimo Corso Avanzato di FPschool scuola di fotografia. Durante le due giornate gli studenti di FPschool e i membri dell'Associazione Culturale Gipsy Studio hanno presentato al pubblico intervenuto i loro lavori in un'atmosfera di dialogo costruttivo.
Ricordiamo che hanno partecipato per FPschool Chiara Bia (Notturno), Andrea Botturi (I ponti di Milano), Letizia Bucci (Essay), Mario Lioy (Milano di notte), Mauro Milanesi (Evanescenze in periferia), Martina Mura (Ego), Jacopo Zocchi (Curtains) e i membri dell'Associazione Culturale Gipsy Studio Luciano Dei Rossi (Dancing with Lights&Shadows), Danilo Facci (La seduzione della luce) e Chiara Fogliato (Trasparenze, luci e colori).
Le mostra è stata ideata e realizzata da Silvia Milanesi, anche lei ex studentessa di FPschool scuola di fotografia, mentre le stampe sono state realizzate da Gian Paolo Daldello.
Sarà possibile visitare la mostra fino a domenica 3 luglio 2022.

Per ulteriori informazioni:
tel. 342 9878326 | e-mail info@gipsystudio.com

Silvia_Milanesi.jpg01_Incontri_FPschool_Gipsy_Studio.jpg02_Incontri_FPschool_Gipsy_Studio.jpg06_Incontri_FPschool_Gipsy_Studio.jpg04_Incontri_FPschool_Gipsy_Studio.jpg03_Incontri_FPschool_Gipsy_Studio.jpg05_Incontri_FPschool_Gipsy_Studio.jpg

Gli "Incontri" di FPschool e Gipsy Studio

date » 14-06-2022 07:22

permalink » url

tags » Incontri, FPschool, Gipsy Studio, Silvia Milanesi,



Sabato 18 e domenica 19 giugno 2022 presso Gipsy Studio, in via Giovan Battista Rasario 6A a Milano, inaugura l'esposizione fotografica collettiva Incontri. La mostra, ideata da Silvia Milanesi e organizzata da Gipsy Studio associazione culturale in collaborazione con FPschool scuola di fotografia, è dedicata a fotografi emergenti cui vuole offrire la possibilità di mostrare la personale visione fotografica del mondo.

Ogni partecipante esporrà un progetto composto da cinque immagini selezionate grazie alla collaborazione di Sandro Iovine. FPschool partecipa con Chiara Bia (Notturno), Andrea Botturi (I ponti di Milano), Letizia Bucci (Essay), Mario Lioy (Milano di notte), Mauro Milanesi (Evanescenze in periferia), Martina Mura (Ego) e Jacopo Zocchi (Curtains). Tutti i sette studenti di FPschool scuola di fotografia hanno partecipato all'ultimo Corso Avanzato di fotografia e presentano una stringata selezione dei loro progetti di fine corso. Partecipano inoltre alla mostra collettiva Inocontri Luciano Dei Rossi (Dancing with Lights&Shadows), Danilo Facci (La seduzione della luce) e Chiara Fogliato (Trasparenze, luci e colori).
Le stampe sono state realizzate da Gian Paolo Daldello.

Per ulteriori informazioni:
tel. 342 9878326 | e-mail info@gipsystudio.com



PROGRAMMA

sabato 18 giugno 2022
14:00 | Apertura della mostra
16:00 | Presentazione del progetto Gipsy Studio (Silvia Milanesi)
17:00 | Presentazione FPschool scuola di fotografia (Sandro Iovine)
19:00 | Welcome drink e musica dal vivo
21:00 | Chiusura della serata

domenica 19 giugno 2022
11:00 | Presentazione La seduzione della luce di Danilo Facci
11:30 | Presentazione Dancing with Lights&Shadows di Luciano Dei Rossi
12:00 | Presentazione Trasparenze, luci e colori di Chiara Fogliato

15:00 | Presentazione Evanescenze in periferia di Mauro Milanesi
15:30 | Presentazione Notturno di Chiara Bia
16:00 | Presentazione I ponti di Milano di Andrea Botturi
16:30 | Presentazione Ego di Martina Mura
17:00 | Presentazione Curtains di Jacopo Zocchi
17:30 | Presentazione Essay di Letizia Bucci

Martina_Mura_FPschool_mostra_Incontri.JPGMartina Mura, dal progetto di fine Corso Avanzato Ego. © Martina Mura.Jacopo_Zocchi_mostra_incontri.jpgJacopo Zocchi, dal progetto di fine Corso Avanzato Curtains. © Jacopo Zocchi.Andrea_Botturi_FPschool_mostra_Incontri.jpgAndrea Botturi dal progetto di fine Corso Avanzato I ponti di Milano. © Andrea Botturi.Mauro_Milanesi_FPschool_mostra_Incontri.jpgMauro Milanesi, dal progetto di fine Corso Avanzato Evanescenze in periferia. © Milanesi.Letizia_Bucci_mostra_Incontri.JPGLetizia Bucci, dal progetto di fine Corso Avanzato Essay. © Letizia Bucci.Lioy_Mario_FPschool_mostra_Incontri.jpgMario Lioy, dal progetto di fine Corso Avanzato Milano di notte. © Mario Lioy.Chiara_Bia_FPschool_mostra_Incontri.JPGChiara Bia, dal progetto di fine Corso Avanzato Notturno. © Chiara Bia.Chiara_Fogliato_mostra_Incontri.JPGChiara Fogliato, dal progetto Trasparenze, luci e colori. © Chiara Fogliato.Danilo_Facci_mostra_Incontri.jpgDanilo Facci, dal progetto La seduzione della luce. © Danilo Facci.Luciano_Dei_Ross_mostra_Incontri.jpgLuciano Dei Rossi, dal progetto Dancing with Lights&Shadows. © Luciano Dei Rossi.

Il PCTO con FPschool

date » 07-06-2022 08:23

permalink » url

tags » FPschool, Sandro Iovine, Didattiche, PCTO, Chiara Donna, Francesca Spera,



Tra le attività collaterali di FPschool scuola di fotografia che abbiamo incrementato nell'anno scolastico 2021/22 vi è anche la possibilità di effettuare il PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) presso la nostra struttura. Oltre a offrire un supporto nella formazione fotografica, il PCTO presso FPschool scuola di fotografia permette di affiancare le competenze giornalistiche grazie alla collaborazione con la testata FPmag.

La prima studentessa che abbiamo accolto è Chiara Donna, che ha frequentato presso FPschool scuola di fotografia il Corso Base e il Corso Intermedio, iscritta al terzo anno del liceo linguistico Artemisia Gentileschi di Milano. Con lei abbiamo affrontato un percorso che partendo da competenze social si è man mano avvicinato alla scrittura giornalistica con la recensione di un libro fotografico per poi affrontare il tema delle interviste declinate in chiave video.

Considerata l'età di Chiara (sedici anni) e il fatto che si trattava della prima esperienza in assoluto come intervistatrice il risultato non può che essere considerato ottimo. Come è possibile vedere dai materiali preparatori in galleria, la redazione, la scelta delle location di ripresa, delle inquadrature e del montaggio sono state tutte fatte in autonomia. A fronte di qualche problema audio per i rumori ambientali, il risultato globale per una prima esperienza è più che buono, anche se Chiara dopo aver concluso il montaggio con la guida di Sandro Iovine, ha affermato con maturo spirito critico che, con il senno di poi, le riprese avrebbero potuto essere realizzate in un'unica location.

Fa infine piacere sottolineare anche il fondamentale supporto offerto anche da Francesca Spera, anche lei sedicenne studentessa del terzo anno presso il liceo linguistico Carlo Tenca di Milano, che sempre all'interno del PCTO presso FPschool scuola di fotografia ha curato le luci in esterni e partecipato al montaggio del video.

05_PCTO_FPschool_Chiara_Donna.jpg01_PCTO_FPschool_Chiara_Donna.jpg02_PCTO_FPschool_Chiara_Donna.jpg03_PCTO_FPschool_Chiara_Donna.jpg06_PCTO_FPschool_Chiara_Donna.jpg

Visita alla mostra di Cartier-Bresson al Mudec

date » 01-03-2022 17:36

permalink » url

tags » FPschool, Sandro Iovine, Didattica,



FPschool sta organizzando per i suoi studenti e per chiunque voglia aderire una visita, condotta da Sandro Iovine, alla mostra Henri Cartier-Bresson Cina 1948-49 / 1958 presso il Mudec - Museo delle Culture di Milano.
Per leggere la presentazione della mostra Henri Cartier-Bresson. Cina 1948-49 / 1958 a cura di Chiara Donna (che sta svolgendo il PCTO presso FPschool e FPmag), clicca su questo link https://www.fpmagazine.eu/ita/news/HCB_la_scoperta_di_una_Cina_sconosciuta-2019.
All'indirizzo https://www.facebook.com/events/682811683063881 è possibile trovare l'evento Facebook dedicato all'iniziativa che può essere diffuso e condiviso. Le manifestazioni di interesse attraverso l'evento Facebook (Parteciperò o Mi interessa non costituiscono una prenotazione che deve invece essere effettuata inviando la propria adesione all'indirizzo e-mail info@fpschool.it.
Per ulteriori informazioni si può chiamare lo 02 49537171.

02_Henri_Cartier_Bresson_Cina_Mudec_2022.jpg04_Henri_Cartier_Bresson_Cina_Mudec_2022.jpg03_Henri_Cartier_Bresson_Cina_Mudec_2022.jpg

Promart in visita a FPschool

date » 01-11-2021 11:27

permalink » url

tags » FPschool, Sandro Iovine. Promart, Tina Modotti, Antonio Cossu, Mudec,



Promart | libera associazione per la promozione delle arti è un'associazione culturale di Trento che sotto la guida infaticabile di Antonio Cossu promuove una serie di attività incentrate sulla diffusione della cultura intesa nelle sue più svariate forme. Tra le tante iniziative di Promart la visita alle mostre è sicuramente una delle più seguite. Per questo motivo in occasione della mostra Tina Modotti. Donne, Messico e libertà in corso di svolgimento al Mudec a Milano fino al 7 novembre 2021, è stato possibile organizzare presso la sede di FPschool scuola di fotografia un incontro con Sandro Iovine per commentare e analizzare quanto visto poco prima in mostra.

Quello che ne è scaturito è stato un interessante e costruttivo confronto sul personaggio Tina Modotti e sulle possibili influenze che la sua decisamente articolata e ingombrante biografia può esercitare nella lettura e nella valutazione della sua opera fotografica.

FPschool_Promart_Trento_02.jpgFPschool_Promart_Trento_03.jpg

I nostri studenti: Silvia Milanesi inaugura Gipsy Studio

date » 10-09-2021 14:45

permalink » url

tags » FPschool, Silvia Milanesi, Gipsy Studio,



Silvia Milanesi e Gipsy Studio ve li avevamo già fatti conoscere con una diretta Facebook a dicembre dello scorso anno. Allora Silvia Milanesi, che si è formata fotograficamente presso FPschool, aveva appena preso possesso dei locali in cui stava nascendo Gipsy Studio. Nel frattempo l'attività ha preso il via, ma solo domenica 12 settembre a partire dalle ore 14:00 avrà luogo a Milano, in via Giovanni Battista Rasario 6A l'inaugurazione ufficiale che prevede un ricco programma che potete leggere nelle prime tre immagini in galleria.

Fra i numerosi ospiti del pomeriggio ci sarà anche il nostro docente Gianfranco Ferraro che esporrà una selezione di dieci immagini dal suo progetto Indivisibili che presenterà agli intervenuti alle ore 16:00. Inoltre alle 15:00 interverrà in streaming anche il nostro direttore Sandro Iovine che Farà un breve introduzione al lavoro di David LaChapelle.

Scopri l'interessante convenzione che Gipsy Studio offre in esclusiva agli studenti di FPschool.

Info
e–mail: info@gipsystudio.com
telefono: +39 342 98 78 326

FPschool_Gipsy_Studio_Inaugurazione_001.jpgFPschool_Gipsy_Studio_Inaugurazione_002.jpgFPschool_Gipsy_Studio_Inaugurazione_003.jpgFPschool_Gipsy_Studio_Inaugurazione_004.jpgFPschool_Gipsy_Studio_Inaugurazione_005.jpg

Posso fare il Corso Intermedio?

date » 08-09-2021 09:00

permalink » url

tags » Corso Intermedio di Fotografia, Test, Autovaluzione, livello, FPschool,

FPschool_Test_autovalutazione_Corso_Intermedio.jpg



Una delle domande più frequenti da parte di chi è interessato a frequentare il Corso Intermedio di Fotografia è relativa al livello di conoscenze tecniche richieste per poter frequentare le lezioni senza trovarsi in difficoltà. È senza dubbio una domanda più lecita da parte di chi ha una formazione da autodidatta o a frequentato corsi presso altre scuole.

Per agevolare chi visita il nostro sito abbiamo quindi pensato di sperimentare un semplice test basato sul programma del Corso Base, cui si accede dalla pagina del Corso Intermedio di Fotografia. Si tratta di una soluzione pratica e veloce che vuole fornire un primo orientamento a chi, pur interessato al Corso Intermedio, ha ragione di nutrire dei dubbi sul proprio livello di preparazione. Una volta risposto alle venti domande da cui è composto il test è sufficiente verificare il proprio punteggio. Se questo è superiore o uguale a 14 non si dovrebbero incontrare problemi nel frequentare il Corso Intermedio di Fotografia. Se invece il totale delle risposte dovesse risultare inferiore a 14 sarebbe probabilmente consigliabile partire dal Corso Base.

Teamwork Comunicazione Visiva



FPschool scuola di fotografia è lieta di annunciare una nuova collaborazione con Accademia Italiana di PNL, che da più di quindici anni promuove la Programmazione Neuro Linguistica in base agli standard definiti dalla Society of NLP, l’organizzazione internazionale che fa capo al dott. Richard Bandler, co-fondatore della PNL. La collaborazione si concretizza nella realizzazione del Teamwork Comunicazione visiva, un seminario modulabile che può essere fruito tanto in presenza quanto in modalità on-line, finalizzato a sviluppare le capacità comunicative interne ed esterne a un gruppo di lavoro.
Gualtiero Tronconi e Sandro Iovine, docenti del Teamwork Comunicazione visiva, hanno elaborato un percorso che partendo dalle immagini permette di entrare nel mondo della comunicazione per approdare alle parole e al linguaggio come strumento di espressione di abilità che consentano a ogni team di conseguire i risultati perseguiti.



Sviluppato attraverso moduli esperienziali seguiti da spiegazione, Il Teamwork Comunicazione visiva si propone di trasmettere competenze attraverso la diretta esperienza personale e di gruppo, seguiti da una raccolta di feedback volta al consolidamento delle abilità apprese.
Per informazioni e iscrizioni wow.accademiapnl.com/teamwork-comunicazione-visiva


Accademia Italiana di PNL Srl è una società che si occupa di formazione e coaching da oltre 18 anni rivolgendo i suoi servizi a privati e aziende. Nei confronti dei privati Accademia opera attraverso un calendario corsi aperti al pubblico. Per le aziende esistono diverse modalità di intervento: la formazione tailor-made e on-demand, i corsi per imprenditori e professionisti e le attività di teamwork e team building. Nel corso degli anni, altre a migliaia di privati, Accademia ha formato personale e management di aziende e istituzioni come: Allianz, BNL, Fineco, Daf, Maxi Sport, Sapio, Sorgenia, Politecnico di Torino, SIdP, Università Vita e Salute del San Raffaele, Università Statale di Milano.

search
pages
ITA - Informativa sui cookies • Questo sito internet utilizza la tecnologia dei cookies. Cliccando su 'Personalizza/Customize' accedi alla personalizzazione e alla informativa completa sul nostro utilizzo dei cookies. Cliccando su 'Rifiuta/Reject' acconsenti al solo utilizzo dei cookies tecnici. Cliccando su 'Accetta/Accept' acconsenti all'utilizzo dei cookies sia tecnici che di profilazione (se presenti).

ENG - Cookies policy • This website uses cookies technology. By clicking on 'Personalizza/Customize' you access the personalization and complete information on our use of cookies. By clicking on 'Rifiuta/Reject' you only consent to the use of technical cookies. By clicking on 'Accetta/Accept' you consent to the use of both technical cookies and profiling (if any).

Personalizza / Customize Rifiuta / Reject Accetta / Accept
Link
https://www.fpschool.it/news_ed_eventi-d

Share link on
Chiudi / Close
loading