fpschool.it logo
search
pages

Sospensione delle lezioni per l'epidemia di Coronavirus

date » 23-02-2020 17:44

permalink » url

tags » Coronavirus, scuola, sospensione, lezioni, epidemia, pandemia,



Aggiornamento - 8 marzo 2020
È disponibile come allegato in formato .pdf il testo integrale del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 8 marzo 2020 (vedi sotto).

Aggiornamento - 5 marzo 2020
È disponibile come allegato in formato .pdf il testo integrale del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 (vedi sotto).

Aggiornamento - 4 marzo 2020
In seguito alla decisione del Governo di operare la chiusure delle scuole e delle Università in tutto il territorio nazionale fino al 15 marzo 2020 (vedi allegato qui sotto, Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020, art. 1 comma 1.C), anche FPschool non riaprirà fino alla data indicata dal decreto governativo.

Aggiornamento - 1 marzo 2020
Aderendo al disposto del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 1 marzo 2020 art. 2 comma C (vedi allegato qui sotto), FPschool continua la sospensione delle lezioni e rimarrà chiusa anche nella settimana 2 -8 marzo 2020.

23 febbraio 2020
Aderendo all'ordinanza della Regione Lombardia, FPschool interrompe lo svolgimento delle lezioni fino a quando le autorità
non consentiranno di ripristinare il normale andamento didattico.

Tutti i nostri studenti sono stati avvertiti a mezzo e-mail e saranno tempestivamente informati della ripresa dell'attività didattica non appena sarà resa possibile dalle autorità competenti.

Nel frattempo vi invitiamo a seguire le linee guida fornite dal Ministero della Sanità che trovate nel pdf allegato e in caso di necessità contattare il numero unico di emergenza Lombardia per il Coronavirus 800 894545

more
Decreto_della_Presidenza_Consiglio_dei_Ministri_8_Marzo_2020.pdf (3.37 MB) Decreto_della_Presidenza_Consiglio_dei_Ministri_4_Marzo_2020.pdf (0.5 MB) Decreto_della_Presidenza_Consiglio_dei_Ministri_1_Marzo_2020.pdf (0.57 MB) Decreto_della_Presidenza_Consiglio_dei_Ministri_23_Febbraio_2020.pdf (303.94 KB) Ministero_della_Salute_Pieghevole_Coronavius.pdf (1.61 MB)

Una giornata di fotografia con FPschool



L'Open Day di FPschool si è svolto con successo sabato 14 settembre 2019. I numerosi partecipanti alla giornata hanno potuto assistere gratuitamente alla presentazione dei nuovi corsi di FPschool che quest'anno arrivano a dodici con l'aggiunta dei Corsi Intermedio, Storia della fotografia, Moda e Still-life.

Grazie alla collaborazione con Fujifilm Italia inoltre era stato organizzato uno spazio dedicato al Touch&Try delle fotocamere e degli obiettivi serie X e della gamma GFX. Gli intervenuti quindi potevano provare apparecchi fotografici e obiettivi sia in sala di posa sia portando per un breve periodo con se l'attrezzatura scelta per fare delle prove sul campo. La sala di posa di FPschool infatti è rimasta a disposizione dei partecipanti che sotto la guida di Giacomo Artale hanno potuto partecipare a lezioni di Ritratto e still-life.

Nel corso della giornata si sono susseguite le presentazioni del corso Base, una lezione sulla street photography tenuta dall'X-photographer Alex Liverani, due presentazioni del corso di Photoshop che hanno visto protagonista la nostra docente Chiara Panariti e la presentazione del corso di Comunicazione visiva tenuta da Sandro Iovine che con l'occasione ha voluto rendere omaggio alla scomparsa di Robert Frank avvenuta il 9 settembre 2019 a Inverness in Nova Scotia.

Un'analisi delle tendenze e delle prospettive della tecnologia fotografica è stata poi fatta da Ilario Piatti per Fujifilm Italia. Un'esposizione che ha permesso ai presenti di aggiornarsi sullo stato dell'arte della tecnologia in campo fotografico con una proiezione su quanto ci aspetta nell'immediato futuro.

Hanno completato la giornata la presentazione dei propri lavori fatta dagli studenti di FPschool. Ha esordito Mauro Milanesi presentando I fantasmi di Sant'Ambrogio lavoro nato all'interno del corso Avanzato di fotografia e dedicato al quartiere di Sant'Ambrogio e alla labilità dei rapporti sociali che al suo interno si sviluppano. Valeria Sanna invece ha presentato Le solitudini del 14, progetto anch'esso nato e sviluppato all'interno del corso Avanzato di fotografia e dedicato all'isolamento e alla totale mancanza di rapporti che caratterizza la quotidianità di una grande città come Milano. Per ultimo Gianfranco Ferraro ha presentato i cortometraggi Il signor Sindaco e la Città Futura, realizzato all'interno del corso di Comunicazione visiva, e Numeruomini, che ha ricevuto la menzione speciale della Stampa estera ai Globi d'Oro 2018.

Hanno concluso la giornata Andrea Mariani e Francesco Mussida di Yes We Scan che con la loro simpatia trascinante hanno presentato la loro attività di scansione professionale delle immagini con possibilità di noleggio di postazioni scanner Hasselblad Flextight X5 e di una camera oscura attrezzata.

Gianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_001.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_002.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_003.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_004.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_005.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_007.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_006.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_009.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_010.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_013.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_012.jpgGianfranco_Ferraro_FPschool_open_day_2019_014.jpg

Incontri con l'autore | Adriano Eccel

Per chi ha conosciuto Adriano Eccel la serata del 22 marzo presso FPschool è stata un momento di commozione, ma anche di gioia, perché è stato un po' come riaverlo tra noi. Nel filmato introduttivo presentato da Luca Chisté abbiamo avuto la possibilità di rivederlo e risentirlo in tutta la straordinaria semplicità che ha sempre caratterizzato il suo modo di essere a dispetto della sua complessa e articolata produzione artistica. In particolare ci piace ricordare la naturalezza con cui durante l'inaugurazione di una mostra personale rispondeva alla domanda che gli era stata posta circa la durata di un progetto: Quattro anni. Un periodo indicato con la semplicità e la naturalezza con cui si potrebbe indicare la durata di un lavoro di una mezza giornata.

La serata inaugurata dal filmato realizzato da Luca Chisté per ripercorrere le tappe fondamentali della carriera artistica di Adriano Eccel, è stata successivamente arricchita dalla testimonianza dello stesso Chisté che, oltre ad essere stato amico personale dell'artista scomparsa, ne aveva curato le stampe. A seguire è intervenuta Claudia Sartori, presidente dell'Associazione Culturale AEcceL per la fotografia che ha ricordato le finalità dell'associazione e gli ambiziosi progetti che prevedono la realizzazione di convegni e borse di studio destinate a studenti che analizzino e ripercorrano, sviluppandole con nuova linfa, le linee conduttrici del lavoro di Adriano Eccel.

L'intervento successivo è stato di Antonio Cussu, presidente di Promart, Libera Associazione per la promozione delle Arti che ha ricordato la collaborazione tra lui e Adriano Eccel, rivendicando il ruolo, oggi troppo spesso dimenticato, del collezionista nel supporto all'artista. Quello professato e praticato da Cossu è un collezionismo forse dimenticato, che nasce da un amore puro nei confronti dell'espressione artistica, una passione scevra da implicazioni speculative che spesso, troppo spesso, governano malamente il mercato dell'arte.


Hanno concluso la serata l'intervento di Dario Coletti, fotografo e docente presso l'ISFCI, Istituto superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata, nonché grande amico di Adriano Eccel e quello di Sandro Iovine, direttore responsabile di FPmag, che fatto un veloce analisi de Il Codice Duval, uno dei lavori più interessanti e complessi realizzati dall'artista.

Presentazione_Adriano_Eccel_22_marzo_FPschool_001.jpgPresentazione_Adriano_Eccel_22_marzo_FPschool_002.jpgPresentazione_Adriano_Eccel_22_marzo_FPschool_003.jpgPresentazione_Adriano_Eccel_22_marzo_FPschool_004.jpg

A Trapani per leggere le immagini

FPschool ha tenuto a Trapani un workshop di Introduzione alla lettura delle immagini, dal 9 al 13 marzo 2018, presso il Museo d'Arte Contemporanea San Rocco. Condotto da Sandro Iovine, il corso, che ha avuto una durata di 22 ore, ha permesso ai partecipanti di avvicinarsi a una visione consapevole delle immagini, che vada oltre la pura e semplice reazione emozionale e istintiva.

Durante il corso, realizzato grazie all'organizzazione del Gruppo Scatto dell'Associazione i Colori della Vita - Trapani, oltre agli aspetti teorici affrontati in aula, i partecipanti sono stati chiamati a fissare i concetti attraverso delle esercitazioni svolte sia durante l'orario di lezione sia nell'intervallo tra una lezione e la successiva. Si è trattato di un vero e proprio tour de force che ha impegnato davvero molto gli studenti, sia in termini di energie profuse sia di ore investite, il cui totale è ben superiore alle 22 ore ufficialmente previste per il workshop. Davvero notevoli, per non dire sorprendenti, i progressi mostrati dai partecipanti tra una verifica e la successiva. Altrettanto encomiabile la qualità della partecipazione che da una parte ha reso più piacevoli le lezioni e dall'altra ha fatto sì che fossero più proficue grazie anche alla continua attenzione e alla curiosità dimostrata con le tante domande al docente.

Impossibile non concludere con un ringraziamento davvero sentito a tutti partecipanti e agli organizzatori che, ancora una volta, hanno dimostrato come la terra di Sicilia continui a riservare enormi soddisfazioni ai docenti con la speranza che questa magnifica esperienza possa avere un seguito in futuro.

Workshop_Trapani_09_marzo_2018_FPschool.jpgWorkshop_Sandro_iovine_I_Colori_della_Vita_WEB_01.jpgFilippo_Amodeo_Esercizio_espressioni_di_un_oggetto_Triste.JPGLaura_Croce_Esercizio_le_espressioni_di_un_oggetto_Allegro.jpg

search
pages
Link
https://www.fpschool.it/news_ed_eventi-d

Share link on
CLOSE
loading